INCONTRO CON L’AUTORE GIUSEPPE FESTA

Incontrare dal vivo chi ha scritto alcuni tra i libri assegnati come letture dai professori è tanto prezioso quanto raro, eppure i ragazzi delle seconde medie dell’Istituto hanno potuto godere della presenza di Giuseppe Festa, scrittore e appassionato di natura, che ha presenziato lunedì 9 dicembre in salone Colonne.

L’autore, di cui i ragazzi hanno letto alcuni libri come “Il passaggio dell’orso” e “La luna è dei lupi” si è reso disponibile per portare la sua testimonianza di scrittore ed amante degli animali incontrando i ragazzi che, curiosi ed interessati, hanno potuto conoscere Festa e porgli le domande che più stuzzicavano la loro fantasia.

Dopo un’introduzione a sé, l’autore ha continuato raccontando aneddoti della sua esperienza come guardaparco in Abruzzo impreziosendo il tutto con simpatiche narrazioni legate ai suoi primi incontri con gli orsi del parco e, in seguito, ai lupi: a quel punto i protagonisti sono diventati proprio loro, gli animali, cui Festa è così legato da dedicare pagine e pagine di narrazione.

Non sono mancati poi gli spunti sul “mestiere di scrivere”: a partire dalle domande del suo giovane uditorio, Festa ha raccontato come nascono i suoi libri, i suoi luoghi preferiti in cui scrivere, quanto ci mette materialmente a portare a termine ogni sua “fatica” scrittoria e i timori legati alla risposta del pubblico alla lettura.

Da ultimo, ma non per importanza, Festa ha ricordato l’episodio più significativo della sua esperienza di fruitore di libri: un regalo inaspettato dalla sua maestra a fine scuola primaria ha aperto l’autore al mondo della lettura e da lì in poi… beh, è storia nota.

Quello vissuto dai ragazzi è stato, insomma, un incontro intenso e pieno di spunti di riflessione da rielaborare e fare propri sia in termini di amore e protezione della Natura e del Creato sia in termini di contenuti. E, chissà, magari tra i nostri alunni si nasconde proprio qualche futuro scrittore o scrittrice!

Archivio Articoli