VISITA ALLA CASA di RIPOSO BORSIERI – classi quarte

“A Natale abbiamo tutti un compito speciale”… comincia così il canto che gli alunni di 4^ della scuola primaria hanno presentato a tutti gli ospiti della casa di riposo Borsieri di Lecco.

La visita si è svolta lunedi mattina e i bambini, non solo hanno portato calore a tutti i nonnini dell’istituto, ma sono tornati a scuola con un dono speciale che solo l’incontro con l’altro può dare.

Cosa c’è di meglio che leggere direttamente alcuni pensieri scritti dai bambini al ritorno a scuola:

Ero molto emozionato, ma all’interno si respirava aria natalizia”.

Siamo andati su ogni piano a diffondere gioia e felicità. Vedere alcuni nonnini sulla carrozzina mi ha spezzato il cuore, alcuni non riuscivano a muoversi ma nonostante questo erano simpatici e giocherelloni… ho visto persino una signora con la tinta viola”.

Il signor Ugo è un nonno molto saggio ed assomiglia al mio nonno. Ci diceva frasi importanti come “Atleti si nasce, campioni si diventa” e poi ci ha detto che dobbiamo studiare!”

L’emozione negli occhi dei nonnini era molto chiara. C’era l’amore e la gioia di avere la visita di tanti bambini”.

Ad un certo punto c’è stato un momento di tenerezza nel mio cuore: ho pensato che quel momento sarebbe stato il momento più tenero di quest’anno”.

In ogni piano ho incontrato persone gentili e affettuose e le loro famiglie sono fortunate perché hanno ancora i nonni e le nonne; sono convinta di questo perché quando andavo a trovare mia nonna, che ora è in cielo, mi sentivo felice e fortunata”.

Per me è stata un’esperienza indimenticabile: i nonni sono persone amichevoli, col cuore aperto, pronte a socializzare. Se abitassi a Lecco, andrei ogni giorno al Borsieri e porterei loro molti doni perché per loro il nostro biglietto di auguri è un prezioso regalo di Natale.”

“Tutti abbiamo un compito speciale
ricordare al mondo che è Natale.
E sarà natale vero se … stringi le mani a chi soffre di più!”

Buon natale dagli alunni di 4^ primaria!

ARCHIVIO ARTICOLI