Sabato 29 settembre i docenti dell’Istituto Maria Ausiliatrice di Lecco si sono recati presso la cittadina piemontese di Mornese, luogo che ha dato i natali a Santa Maria Mazzarello, fondatrice, nel 1872, della congregazione delle Figlie di Maria Ausiliatrice.

Abbiamo avuto modo di ripercorrere le tappe fondamentali della vita della Santa, dalla casa natale, situata nel centro del paese, poco distante dalla parrocchia a quel tempo sotto la guida di Don Pestarino, arrivando, poi,  alla  cascina sita in Valponasca, luogo ancora oggi immerso nella quiete delle suggestive colline dell’alto Monferrato. La visita si è conclusa nel primo collegio della congregazione delle figlie di Maria Ausiliatrice, nome voluto dallo stesso Don Bosco, il quale, per il tramite del prevosto di Mornese, era venuto a conoscenza dell’iniziativa intrapresa da Maria Domenica.

L’intera giornata, oltre ad essere stato un momento di formazione per la comunità educante dell’istituto, è stata anche un’occasione di condivisione, andando a riscoprire, insieme, la gioia di godere di momenti di riflessione, di rinforzare legami di affinità e stima e di cantare, senza pensieri, senza giudizi, senza percepire lo scorrere del tempo.

Prof. ssa Laura Bersanetti