Interpretare questa canzone non è facile.

Questa canzone assomiglia molto a Demons: è una richiesta di aiuto a qualcuno – molto probabilmente a Dio – affinché cambi il suo sguardo, estremamente superficiale ed egoista nei confronti dell’amore.

Uno sguardo che non gli permette di entrare in relazione con gli altri, né di amare veramente. Il finale è pieno di speranza, in un atto di fiducia nel prossimo, ripetendo più volte: “Cammino lentamente, prendi la mia mano, aiutami nel cammino”.
Anche se a loro non piacere essere chiamati una band cristiana, le famiglie di due dei membri del gruppo sono cristiane e questo ha sicuramente influenzato alcuni dei loro testi (come questo, per esempio).
Buono a sapersi