manzoni-3

manzoni-tris

Guarda il video dell’evento

Mercoledì 14 febbraio, gli studenti delle classi seconde dei due Licei e del Tecnico dell’Istituto Maria Ausiliatrice di Lecco hanno guidato quattro gruppi di ragazzi della secondaria di I grado di San Donato Milanese in un percorso manzoniano all’insegna della recitazione, della lettura e delle bellezze locali.

Una tersa (seppur fredda) giornata di sole, che ben ricordava le parole dello scrittore “Quel Cielo di Lombardia, così bello quand’è bello, così splendido, così in pace”, è stata solo il degno coronamento dell’emozionante e soddisfacente performance dei ragazzi, frutto di mesi di impegno, lavoro e fatiche che hanno permesso di scoprire talenti e potenzialità precedentemente nascosti.

Nel corso del primo trimestre, infatti, le tre classi, con i loro insegnanti, hanno letto e analizzato in modo approfondito i capitoli “lecchesi” de I promessi sposi; poi, divisi in gruppi più piccoli, si sono dedicati alla progettazione e alla realizzazione della tappa assegnata, acquisendo autoconsapevolezza e competenze di collaborazione, partecipazione, comunicazione e responsabilità.

Grazie a questo progetto, gli studenti hanno potuto conoscere il romanzo di Manzoni, mettendosi in gioco e divenendo i veri e propri protagonisti del processo di apprendimento: si tratta, indubbiamente, di una strategia didattica efficace che, coinvolgendo i ragazzi a livello cognitivo, emotivo e relazionale, ha permesso di raggiungere un grado di conoscenza e interpretazione profondo.

I risultati positivi, infatti, sono stati evidenti: al di là dell’apprezzamento espresso dagli studenti e dai docenti di San Donato Milanese, il vero successo si è manifestato attraverso la soddisfazione dei ragazzi di Lecco e nella loro consapevolezza di aver compiuto un percorso di crescita.

Data l’esperienza positiva a la spiccata attitudine dei nostri interpreti, si apriranno, presto, nuovi scenari…