Nel corso della mattinata di giovedì 3 novembre, 55 alunni del Liceo Scientifico (in particolare delle classi 2^, 3^ e 4^) sono stati coinvolti in una serie di test sportivi eseguiti dall’Organizzazione Per l’Educazione allo Sport (O.P.E.S.), un ente che, a livello locale, provinciale e nazionale, promuove e organizza iniziative atletiche e ricreative.
Gli insegnanti delle discipline sportive del nostro Istituto hanno deciso di contattare i responsabili di questo ente per poter dare continuità a un progetto, avviato negli anni scolastici 2014/2015 e 2015/2016, sui test da campo e da laboratorio, studiati sia a livello teorico sia attraverso attività pratiche e analizzati statisticamente, soprattutto in relazione alla teoria dell’età evolutiva. Quest’anno, gli esperti dell’O.P.E.S. hanno testato i ragazzi con strumentazioni più precise, dotate di fotocellule, pedane ergojump, computer e sensori.
Si è trattato sicuramente di un’esperienza formativa e arricchente per gli studenti che hanno potuto incrementare lo sviluppo delle conoscenze e competenze nell’ambito dei test da campo, ma non solo: la mattinata di giovedì ha permesso anche di ricordare ai nostri ragazzi che lo sport è soprattutto un valido strumento per la trasmissione dei valori in cui crediamo e una “palestra di vita” che insegna a socializzare e a crescere nel rapporto con gli altri e, rispetto alla propria persona, aiuta certamente a comprendere l’importanza dell’impegno e della fatica, ma anche a riconoscere i propri limiti e a confrontarsi con essi.