in-banca-bunner2

E’ una banca speciale quella che ha aperto gli sportelli all’IMA

…per tutto il mese di ottobre, mese missionario: non custodisce soldi a interessi quasi zero come le banche di oggi, ma ha trasformato le rinunce dei bambini e dei ragazzi in mini assegni per acquistare ciò che serve per imbandire la tavola e preparare la casa per coloro che casa non hanno e da mangiare nemmeno.

COME HA FUNZIONATO?

…all’entrata e durante l’intervallo i ragazzi hanno avuto la possibilità di recarsi alla banca, versare gli euro frutto di rinunce, scelto l’assegno corrispondente e collocato poi sulla casa della bacheca di classe. Gli assegni permettevano di acquistare ciò che è necessario per alloggiare idealmente uno, due … tre … 10 pellegrini/rifugiati/extracomunitari. Gli alunni potevano versare la rinuncia da soli, oppure accordarsi con i propri compagni di classe in modo da acquistare gli assegni un po’ più impegnativi.

IL VALORE DEI I MINI ASSEGNI?

…50 cent: il piatto e le posate o due panini (vuoti naturalmente) o una bottiglietta d’acqua 1 euro: un piatto di pasta 2 euro: un trancio di pizza o un secondo (carne e verdura) o una bibita 5 euro: una coperta oppure un maglione/giacca

ALTRI MINI ASSEGNI

…di grande valore sono stati proposti dal gruppo missionario ai propri coetanei e sono stati quelli della preghiera da recitare per i missionari i quali -per le persone bisognose e per consolare gli afflitti – lavorano e soffrono ogni giorno in ognio parte del mondo.

ALLOGGIARE I PELLEGRINI E CONSOLARE GLI AFFLITTI

…sono le opere di misericordia del mese missionario e non sono facoltative nemmeno per una ragazzo; ecco perché abbiamo chiesto a tutti di prendere sul serio la proposta nella certezza che la gioia viene dall’aiutare gli altri … vicini o lontani che siano; in questa presa di coscienza i ragazzi sono stati aiutati da varie testimonianze che hanno permesso a tutti di aprire gli occhi sul mondo intero.

Dal GRUPPO MISSIONE POSSIBILE è stata avanzata questa una proposta offerta come opportunità per crescere come “onesti cittadini e buoi cristiani!” e moltissimi non se la sono lasciata sfuggire!

IN CONCRETO?

Sono stati raccolti complessivamente 1460 euro e in cappella i ragazzi e i bambini sono entrati per 1593 visite registrate con assegno.
Molto bene!
Tutto in attivo!

Grazie al gruppo MISSIONE POSSIBILE che ha reso possibile questa solidale esperienza.