Le attività e i valori dell'Istituto Maria Ausiliatrice di Lecco

Mi piace lavorare

29 febbraio 2016

mobbing

GLI STUDENTI DELLA SCUOLA SUPERIORE SI CONFRONTANO CON IL DELICATO TEMA DEL MOBBING.

Nell’ambito del progetto Cittadinanza e Costituzione, dal momento che la riforma della Buona Scuola prevede l’attuazione di un percorso di alternanza scuola-lavoro per gli Istituti secondari di secondo grado, si è scelto di affrontare il delicato tema del mobbing, fenomeno di attualità sul quale è necessario fermarsi a riflettere nell’ottica di una sensibilizzazione degli studenti: è infatti di primaria importanza stimolare in loro la percezione della necessità di vivere serenamente ogni contesto sociale, sia esso scolastico o lavorativo.

A tal proposito è stato previsto un percorso didattico improntato alla didattica per competenze, che si avvale di metodologie finalizzate ad un apprendimento attivo e cooperativo. In particolare, dopo una fase di provocazione attraverso la visione di estratti dello spettacolo di Roberto Benigni “La più bella del mondo” sulla Costituzione italiana, i ragazzi hanno avuto la possibilità di prendere visione del film-documentario “Mi piace lavorare (Mobbing)” di Francesca Comencini. In seguito si è svolta una proficua attività di analisi e dibattito che ha visto protagonisti i ragazzi, segnalatisi per interventi convincenti e per una significativa partecipazione. E’ stato inoltre previsto l’intervento dell’Avv. Massimiliano Gerosa, che ha consentito ai ragazzi un confronto diretto con casi specifici di mobbing ed un inquadramento teorico e giuridico della tematica.

Durante il mese di marzo, tutti gli studenti, suddivisi in piccoli gruppi, lavoreranno alla realizzazione di una pubblicità progresso, dopo aver partecipato ad incontri di formazione con esperti di comunicazione e mass-media. I migliori elaborati verranno pubblicati sul sito della scuola.

Andrea Daghetta, Laura Arrigoni

Torna Indietro «