Le attività e i valori dell'Istituto Maria Ausiliatrice di Lecco

#metticicuore: Avvento Immacolata Natale

10 novembre 2015

IMA-pastorale-avvento-2015-2

LE OPERE DI MISERICORDIA

DAR DA MANGIARE AGLI AFFAMATI

Gesti di solidarietà verso i poveri, scoprire la “fame” che abita i nostri cuori.

INSEGNARE AGLI IGNORANTI

Prendersi cura soprattutto di chi ha più bisogno.

Si mangia per dare nutrimento al nostro corpo, per dargli energia… Così gli permettiamo di stare bene: in salute! Dar da mangiare però non è solo un gesto fisico. Noi esseri umani per stare bene, per crescere dobbiamo nutrire anche la nostra testa, Il nostro cuore! Infatti non di solo pane vive l’uomo e allora in questo periodo dell’anno scopriremo CHI sfama la nostra fame di felicità. Ci faremo aiutare da Gesù, Lui che per la nostra felicità si è preso cura di noi, venendo in mezzo a noi.

Impariamo dal cuore di Gesù che si è fatto pane e riconosciamo di cosa è affamato il nostro cuore. Impariamo ad accostarci agli altri facendo tutto il possibile per saziare la loro fame.

CALENDARIO

Diventiamo… Natale!

Le cose importanti non si improvvisano… Come a scuola ci si prepara. Ecco perché all’inizio dell’Avvento già parliamo del Natale. Attraverso le parole ascoltate, le esperienze vissute, le proposte accolte in queste settimane di avvento, ci impegniamo, ci auguriamo e ancor più, ci aiutiamo a DIVENTARE NATALE.

È l’invito che papa Francesco ci regala per Natale.

papa-francesco

Natale sei tu, quando decidi di nascere di nuovo ogni giorno e lasciare entrare Dio nella tua anima.

L’albero di Natale sei tu quando resisti vigoroso ai venti e alle difficoltà della vita.

Gli addobbi di Natale sei tu quando le tue virtù sono i colori che adornano la tua vita.

La campana di Natale sei tu quando chiami e cerchi di unire.

Sei anche luce di Natale quando illumini con la tua vita il cammino degli altri con la bontà, la pazienza, l’allegria e la generosità.

Gli angeli di Natale sei tu quando canti al mondo un messaggio di pace, di giustizia e di amore.

La stella di Natale sei tu quando conduci qualcuno all’incontro con il Signore.

Sei anche i re magi quando dai il meglio che hai senza tenere conto a chi lo dai.

La musica di Natale sei tu quando conquisti l’armonia dentro di te.

Il regalo di Natale sei tu quando sei un vero amico e fratello di tutti gli esseri umani.

Gli auguri di Natale sei tu quando perdoni e ristabilisci la pace anche quando soffri.

Il cenone di Natale sei tu quando sazi di pane e di speranza il povero che ti sta di fianco.

La Notte di Natale sei tu quando umile e cosciente ricevi nel silenzio della notte il Salvatore del mondo senza rumori né grandi celebrazioni; tu sei sorriso di confidenza e tenerezza nella pace interiore di un Natale perenne che stabilisce il regno dentro di te.

Un Buon Natale a tutti coloro che assomigliano al Natale.

 

PAPA FRANCESCO

Torna Indietro «