Le attività e i valori dell'Istituto Maria Ausiliatrice di Lecco

Campestre primaria 2013

8 novembre 2013

La corsa campestre 2013 – Scuola Primaria

 

 

Si è svolta, martedì 29 ottobre, a Cernusco Lombardone, la seconda manifestazione di corsa campestre, riservata agli alunni di quarta e quinta della scuola primaria. La competizione è stata organizzata dall’Ufficio scolastico territoriale di Lecco, con la collaborazione della Polisportiva Cernuschese, della Fidal e del Coni-Lecco, nell’ambito del progetto GIOCOSPORT. 

Noi abbiamo partecipato insieme ai bambini provenienti dalle scuole di Cernusco, Osnago, Brivio, Calco e Arlate.  Nonostante il cielo grigio e la preoccupazione per la pioggia, i bambini hanno dato vita a otto gare, su una distanza di circa 700 metri. Il campo gara era pieno di nastri colorati che delimitavano il percorso sicuro e perfettamente tracciato dai tecnici della Polisportiva Cernuschese.

Le maestre hanno consegnato ad ognuno dei nostri bambini un cartellino da attaccare alla maglietta, poi tutti, in trepida attesa sugli spalti, si sono tolti il cappotto e, alla chiamata della propria classe, si sono diretti verso la partenza.

Poco prima del via tutti si sono posizionati sulla linea di partenza per aspettare lo sparo che segnala l’inizio della corsa. Molti sono partiti veloci, altri piano per non bruciare subito tutte le energie.

 

La stanchezza si fa sentire già dopo pochi minuti ma non il sorriso che accompagna tutti durante la gara. Le energie non vengono meno grazie anche ai compagni che sugli spalti fanno da spettatori incitando a gran voce. Dopo la grande fatica tutti tagliano il traguardo con molta soddisfazione e con la consapevolezza di aver dato il meglio di sé. Ad attenderli c’è il punto di ristoro dove viene offerto un tè caldo e rigenerante.

Nel frattempo si determina la classifica. Alle 11.30, con la proclamazione dei 40 vincitori la tensione si scioglie e si tramuta in gioia per tutti tra il tifo e l’entusiasmo.

 

E’ stata un’esperienza significativa: i bambini sono ritornati a scuola soddisfatti e desiderosi di raccontare questa mattinata di sport e gioia a tutti!

 

Torna Indietro «